Piccola Guida: PARIGI

NEWS - Blog - 4 Giu 2017

Domani saremo a Parigi per la prima parte della collezione Burberry per la Primavera 2018: eh sì, non stupitevi! I tempi della moda sono strani, e ci proiettano già in avanti di due stagioni 🙂 E inoltre, da qualche anno, lo showroom di Milano è stato trasferito nella Ville Lumiere, e questo ci dà l’occasione per frequenti fughe in una delle città più belle del mondo.

Ecco per voi 6 suggerimenti sulle nostre cose preferite da fare, vedere (e mangiare) nella capitale francese.

1.Visitare il Musée d’Orsay fino a tardi: il Giovedì sera il museo è aperto fino alle 21:45, e con la luce della Primavera (ormai quasi Estate) sarà una visita speciale. Avete poco tempo? Recatevi subito al quinto piano che ospita le opere impressioniste di Cezanne, Monet, Renoir e Degas che hanno fatto la storia di questo affascinante museo. Per informazioni www.musee-orsay.fr/it/visita/benvenuto.html

2. Scoprire l’autentica cucina giapponese: Il Takara, uno dei più longevi ristoranti giapponesi di Parigi,  è per noi una tappa obbligatoria. È una tipica trattoria dove potrete assaggiare di tutto, non solo sushi: vi consiglio la Japanese Pot, una sorta di grossa pentola che viene portata a tavola da cui attingere un mix di carne, verdure e ramen. Si trova in Rue Molière 14 (zona Opéra Garnier ), ed è meglio prenotare: +33142960838

3. Visitare un luogo simbolo della storia della moda: sono numerosissimi i punti vendita Chanel in tutta Parigi, ma è il civico 31 di Rue Cambon il vero punto di partenza: lì, al primo piano, l’appartamento di Coco Chanel (che ancora reca sulla porta la scritta “Mademoiselle”) è tuttora il cuore della Maison, e la scalinata sui cui gradini si sono succedute tante sfilate dirette da Coco rende questa palazzina un luogo mitico. Ogni volta che vado a Parigi ci torno, in una sorta di “pellegrinaggio” fashion.

4. Pranzare da Les Chouettes: nel cuore del Marais un ristorante bellissimo disposto su più piani che si affacciano su un’affascinante sala centrale, arredato con gusto in stile “Eiffel”; le recensioni su Tripadvisor non sono buonissime ma noi abbiamo sempre mangiato bene. Se presente nella carta dei Dolci non perdetevi il Paris Brest!! Si trova in Rue de Picardie 32 tel +33144617321

5. Visitare gli Jardin de Palais Royal: un luogo dall’atmosfera magica, sia per l’architettura sia per le vetrine che si affacciano sul cortile. Sbrirciate l’interno di Didier Ludot, famosissimo per abbigliamento e accessori Vintage…

6. Fare una pausa da Ladurée: ovviamente accompagnata da un macaron 🙂 La maggior parte delle volte queste meravigliose pasticcerie deliziosamente decorate hanno la coda fuori dalla porta e i tavolini pieni, ma non scoraggiatevi, potrete dedicarvi a questo dolcissimo shopping nei vari punti vendita degli aeroporti Orly e Charles de Gaulle.

Vi consigliamo una guida speciale: La mia Parigi” di Ines de la Fressange: la ex modella (musa di Karl Lagerfeld) e ora stilista ha racchiuso in questa piccola guida blu i suoi luoghi del cuore di Parigi, tanti indirizzi di ristoranti e negozi che ha personalmente sperimentato e i suoi consigli da Parigina.

E per scoprire tante immagini dei nostri viaggi nella splendida Parigi, collegatevi a Instagram e digitate #valtellinigoestoparis 🙂

Merci, ou revoir!

<3 Didi

NEWS 26 Set - Blog

Piccola Guida: CAPRI

NEWS 14 Apr - Blog

Piccola Guida: COPENHAGEN

NEWS 10 Ott - Blog

Piccola Guida: PARIGI/2