Piccola Guida: CAPRI

NEWS - Blog - 26 Set 2019

Quando le vacanze non sono state programmate, e capitano così all’improvviso, sono ancora più belle. È stato il caso del weekend a Capri trascorso con mia madre a inizio Settembre: una vacanza un po’ per lavoro un po’ per diletto, due giorni che ci hanno dato l’impressione di soggiornare sull’isola da una settimana. Atterrate a Napoli Sabato sera, abbiamo dormito in città in zona porto per poi prendere l’aliscafo Domenica Mattina presto. In circa 50 minuti dall’oblò è spuntata l’isola: mi sono subito catapultata a prua per fare una fotografia, tra un marinaio che in un inglese con forte accento napoletano mi diceva che avrebbe aperto un po’ il portellone, perché vedessi meglio e “you can feel capri air”, e una signora che si stupiva che volessi fotografare l’isola dall’interno di un oblò. Ma dopo tanti racconti, canzoni e film trovarsi davanti quest’isola meravigliosa così bianca così azzurra e così verde è stata una vera emozione.

Ecco una lista di highlights capresi che vi consiglio per godere appieno dell’isola:

Passeggiare al tramonto su Via Tragara. Ciò che mi ha colpita di più a Capri è la luce, e questa lunga e pedonale via panoramica, che attraversa ville meravigliose,  è davvero speciale al tramonto. Percorrendola fino in fondo porta all’omonimo belvedere da cui si gode una bellissima vista sui Faraglioni e su Marina Piccola. Già che ci siete fermatevi a bere un Gin Tonic al Gin Bar del ristorante Monzù: la scelta è tra 40 tipi di gin e 15 di acqua tonica… oppure lasciate fare al barman, che in ogni caso lo preparerà davanti a voi. Fantastico!

. Ammirare il pavimento della settecentesca Chiesa di San Michele Arcangelo a Anacapri, che ritrae la cacciata di Adamo ed Eva dal Paradiso Terrestre. Costituito da piastrelle in maiolica dipinta a mano, si ammira al meglio dall’alto, da un balconcino che si raggiunge tramite una tortuosa scala a chiocciola. È un’opera d’arte meravigliosa e perfettamente conservata.

Mangiare una caprese a Capri… ma non solo. Ogni ristorante ovviamente serve questa insalata 🙂 vi consigliamo il ristorante Villa Margherita (il ristorante del nostro albergo, La Canasta, un hotel molto bello con piscina panoramica e personale molto gentile), È Divino con i suoi curiosi interni e il bellissimo esterno, sembra di stare in un orto, e il ristorante La Rondinella a Anacapri.

Passeggiare tra le boutique: via Camerelle non è tanto diversa dal quadrilatero della moda di Milano, e se devo consigliarvi un indirizzo sicuramente è Laboratorio Capri, il negozio/laboratorio del nostro amico Michele, dove tutto è rigorosamente ideato e/o creato a Capri. Mentre passeggiate tra le strade del centro, mangiate un gelato di Buonocore: oltre ad essere buonissimo il cono è preparato al momento e leggermente caldo. Una bontà!

. Fare un giro in taxi: l’isola è quasi interamente pedonale, il che è un grande vantaggio, ma vari tratti sono percorsi dai mitici taxi capresi, auto d’epoca o Fiat Marea modificate, decappottabili, una sorta di limousine che, come mi dice subito il taxista “ce ne shtanno 40 in tutto il mondo e sono tutte a Capri”. Anche la teleferica è un modo pittoresco per raggiungere la città dal porto, ma il taxi è  divertente e i taxisti sono pieni di aneddoti.

. Fare un giro in barca: visitare la mitica Grotta Azzurra è quasi d’obbligo, purtroppo durante il nostro soggiorno era chiusa per maltempo. Bellissima anche la gita ai Faraglioni per sentirvi Bianca Balti nella pubblicità di Dolce & Gabbana Light Blue (tuuuutta la miaaa vitaaaa seiii tuuuu)

E vestitevi bene, cambiatevi spesso d’abito, dimenticatevi il nero (se non la sera) e respirate il mito di questa isola meravigliosa! Buon viaggio <3

Il gelato di Buonocore

Cheers! da È Divino

Capri dall’oblò

Lungo via Tragara

Al Belvedere, i Faraglioni

Al Belvedere, I Faraglioni

Il Gin Tonic della vita

Laboratorio Capri

Il pavimento della Chiesa di San Michele Arcangelo a Anacapri

Pranzo a La Rondinella a Anacapri

Didi      

 

 

 

NEWS 14 Apr - Blog

Piccola Guida: COPENHAGEN

NEWS 10 Ott - Blog

Piccola Guida: PARIGI/2

NEWS 30 Set - Negozio

La Piuma di Moncler